Actions

I lieti amanti (Ruggiero Giovannelli)

From ChoralWiki

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
Icon_snd.gif Midi
MusicXML.png MusicXML
File details.gif File details
Question.gif Help
Editor: Willem Verkaik (submitted 2022-05-13).   Score information: Letter, 3 pages, 308 kB   Copyright: CPDL
Edition notes:

General Information

Title: I lieti amanti
Composer: Ruggiero Giovannelli
Lyricist: Jacopo Sannazaro
Number of voices: 4vv   Voicing: SATB
Genre: SecularMadrigal

Language: Italian
Instruments: A cappella

First published: 1589 in Gli sdruccioli a quattro voci, libro secondo, no. 1
Description: Prima parte
There are 2 parts:
1. I lieti amanti
2. Tal che ogni volta

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

1. I lieti amanti, e le fanciulle tenere
Givan di prato in prato rammentandosi
Il foco, e'l arco del figliol di Venere.
Non era gelosia, ma sollazzandosi
Movean i dolci balli a suon di cetera,
E'n guisa di colombi ognor baciandosi.
O pura fede, o dolce usanza vetera!
Or conosco ben io, che'l mondo instabile
Tanto peggiora più, quanto più invetera!

2. Tal che ogni volta, o dolce amico affabile,
Ch'io vi ripenso, sento il cor dividere
Di piaga avvelenata, ed incurabile.
Deh, per Dio, non mel dir, deh non mi uccidere,
Che s'io mostrassi quel c'ho dentro l'anima,
Farei con le sue selve i monti stridere.
Tacer vorrei, ma il gran dolor m'inanima
Ch'io tel pur dica: or fai tu quel Lacinio?
Oimè, ch'a nominarlo il cor si esanima.

Jacopo Sannazaro, Egloga Sesta, 103-120